Bergamo, 27 novembre 2017

Giovedì scorso (23.11.2017) si è tenuto il 4° incontro della Conferenza Locale per il Trasporto Pubblico, che ha percorso le criticità degli ultimi due anni, traguardando i problemi e le prospettive del 2018 e le novità del nuovo sistema tariffario inserito nel Programma di Bacino.

Si è discusso di:

  • servizio TPL del 2016, che ha  rappresentato un anno di emergenti criticità sulle risorse disponibili (settore interurbano) e di transizione verso la nuova gestione dell'Agenzia;
  • situazione del 2017, anno nel quale si è continuato a gestire il difficile equilibrio fra le risorse disponibili ed i servizi, intervenendo nel corso dell'anno con una riduzione mirata delle corse, ma che in autunno ha visto interventi migliorativi per alcune linee nell'orario scolastico 2017/18, grazie alle risorse straordinarie dalla Provincia di Bergamo;
  • prospettive per il 2018, condizionate dalla nuova metodologia di ripartizione delle risorse che la Regione Lombardia sta sviluppando: per questo motivo occorrerà fare il punto ad inizio 2018.

E stato anche discusso il documento che fissa gli obiettivi che i Gestori del Servizio dovranno rispettare per ottenere nel 2018 l'incremento tariffario annuale legato agli indici inflattivi.

Da ultimo si è fatto il punto sul Programma di Bacino, i cui tempi di approvazione restano condizionati dalla nuova programmazione regionale. 

La novità è stata la presentazione del futuro sistema tariffario di Bacino (STIBM) che sostituirà gli attuali due sistemi (urbano ed interurbano), consentendo di utilizzare un unico biglietto per qualunque modo di trasporto utile a compiere il viaggio: bus urbano, bus interurbano, tram, funicolare, funivia ed in prospettiva anche treno.

Le proposte contenute nell'attuale versione dello STIBM saranno oggetto di approfondimenti tecnici e di discussioni con le Associazione ed il Territorio, al fine di completarne l'iter all'interno del Programma di Bacino.

Come di consueto tutti i documenti della 4° Conferenza sono pubblicati sul sito dell'Agenzia.