Bergamo, 22 giugno 2021,

L’Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale del Bacino di Bergamo ha disposto l'incremento del coefficiente di riempimento dei mezzi in applicazione della nota di Regione Lombardia.

In "zona bianca" le attività di trasporto pubblico locale sono espletate sulla base di quanto previsto dall'art.54 del DPCM del 02 marzo 2021 che prevedono un coefficiente di riempimento dei mezzi non superiore all’80% dei posti consentiti dalla carta di circolazione dei mezzi stessi, con particolare riguardo ad una maggior riduzione dei posti in piedi rispetto a quelli seduti.

Quanto sopra coerentemente con la lettura data da Regione Lombardia durante la Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome del 17 giugno 2021, condivisa anche con il Gruppo Prevenzione della Commissione Salute e con i Ministeri competenti.

Nella tabella seguente si riportano alcuni esempi indicativi per ciascun mezzo di trasporto, che considera sia i posti in piedi che a sedere, privilegiando questi ultimi per il rispetto del carico sui mezzi vincolato in "zona bianca" all' 80% della capacità massima.

Sui mezzi di Trasporto Pubblico Locale continua a vigere l'obbligo di indossare la mascherina durante il viaggio.